FANDOM


Vetrina
Questa è una voce in vetrina, identificata come una delle migliori voci prodotte dalla comunità.
Naturalmente sono ben accetti suggerimenti e modifiche che migliorino ulteriormente il lavoro svolto.


Mighty Pirate, il cui vero nome è Michele Giardi (Città di San Marino, 16 maggio 1986), è uno youtuber sammarinese, attivo su YouTube fin dal 2007.

Grande fan del webrecensore Nostalgia Critic, è da lui che prende ispirazione per le sue videorecensioni dei peggiori film italiani, nelle quali è solito urlare in modo furioso e continuo. Le sue recensioni sono molto lunghe e approfondite, raggiungendo e a volte superando anche la durata di un'ora, e sono di solito divise in 3 fasi: introduzione al film recensito, commento comico della pellicola e conclusioni con pro e contro del lungometraggio.

Storia

Gli esordi

Dopo aver aperto un blog nel 2006, apre il suo canale YouTube in data 5 ottobre 2007. I suoi primi video consistono essenzialmente in commentary dei videogiochi Tales Of Monkey Island, senza l'impiego di webcam.

La nascita delle recensioni

Superando la sua grande timidezza, comincia a mostrarsi in camera, iniziando anche a definire quello che diventerà il suo principale format: le recensioni di film e fiction italiani di scarsa qualità, spesso appartenenti al sottogenere tipicamente noto come "trash".

Il 4 settembre 2010 esce dunque la sua prima recensione, divisa in due parti, riguardante il film Zorro contro Maciste, pellicola del 1963 appartenente al genere peplum. Lo stile e la qualità tecnica sono ancora abbastanza grezzi, ma iniziano a delinearsi quelle che saranno le caratteristiche primarie del suo stile. Dal 3 febbraio 2014 è presente sul suo canale una versione "remasterizzata" di questa recensione, alla quale è stato apportato un miglioramento di audio ad opera de IlRecensoreDelirante.

La sua seconda recensione è quella del film Squillo (1996), dei fratelli Vanzina, anche questa divisa in due parti, per via del vecchio blocco di YouTube per cui i video non potevano superare i 15 minuti di lunghezza.

Alex l'Ariete

Il 29 dicembre 2010 accade uno degli avvenimenti più importanti e influenti nella storia del canale di MightyPirate: viene pubblicata la recensione di Alex l'Ariete, pellicola del 2000 diretta da Damiano Damiani e con protagonisti Alberto Tomba e Michelle Hunziker. Considerato da molti il peggior film italiano di sempre a causa della sua fallace sceneggiatura e di una recitazione a dir poco amatoriale, è anche riuscito a rendersi famoso nell'ambito del "trash" per essere considerato un so bad it's so good, ovvero uno di quei film considerati divertentissimi proprio per via della loro qualità imbarazzante, causa di molti momenti involontariamente comici. Da questa recensione nasceranno delle running gag che verranno spesso riutilizzate anche nei video successivi di Mighty, diventando col tempo dei tormentoni.
Mighty

MightyPirate durante la recensione de "Il sangue e la rosa"

La nascita del "Moccia Time"

Il 13 febbraio del 2011 viene caricata la videorecensione di Tre metri sopra il cielo, diretto da Federico Moccia. Con questo video viene inaugurato il format denominato Moccia Time, uno dei più amati dai fan del "temibile recensore". La rubrica consiste in recensioni di film derivati da libri dello scrittore e regista Federico Moccia, spesso diretti da lui stesso. MightyPirate era solito fare uscire queste recensioni nel periodo di San Valentino, per via dei temi solitamente romantici trattati dai film in questione. L'ultima puntata di questa serie di video esce in occasione di San Valentino 2017, con il video denominato Final Moccia Time, in cui Mighty Pirate (infastidito dal collega youtuber Albo Abourt) recensisce il primo film del regista, Classe Mista 3°A. Il video si conclude con Mighty che, dopo aver ricevuto una sorta di videolettera da altri youtuber in occasione della chiusura del Moccia Time, incontra Federico Moccia in persona, e i due si abbracciano decretando la fine del Moccia Time.

Personaggi e collaboratori:

  • Mighty Pirate: Appassionato di film dell'MCU, videogiochi, fumetti, film e anime, Mighty Pirate (al secolo Michele Giardi) è un ragazzo che, ispirato dagli idoli Nostalgia Critic, Spoony Entertainment e Angry Videogame Nerd, decide, dopo una serie di commentary sul videogioco Monkey Island, di recensire film brutti e fiction di scarsa qualità realizzate, a suo parere un "territorio inesplorato" per quanto riguarda la massa di film brutti. Nei video utilizza un registro volutamente sopra le righe, mutando il suo carattere da amichevole ad aggressivo e urlando in continuazione, a causa della qualità scadente delle pellicole che egli è solito recensire. In alcune occasioni arriva anche a prendere a botte coloro che gli danno fastidio (come Albo nel Moccia Time di Classe Mista 3°A), oppure a minacciarli ironicamente di morte (come con i produttori, registi e scrittori di Don Matteo nella recensione di quest'ultima fiction). Dopo la visione del film Dreamland - La Terra dei Sogni, una gag ricorrente sarà l'ostilità nei confronti degli ispanici, in riferimento ad alcuni personaggi del film. Oltre alle sue urla, è noto per la sua presunta rivalità con Yotobi; a riguardo disse in un’intervista: "Io e Yotobi non ci stiamo tanto simpatici a vicenda, qualche volta me la sono presa pubblicamente con lui, qualche volta l’ho difeso, ma quando l’ho citato nei video l’ho sempre fatto scherzosamente [...] La diatriba sul tubo è sempre stata un modo per rispondere simpaticamente a tutti i confronti che facevano i commentatori fra lui e me".[1] Nonostante ciò, Mighty sembra avere un "codice d'onore", mostrando ammirazione verso la gente ambiziosa e dai sani principi (infatti i suoi supereroi preferiti sono Superman per la DC e Capitan America per la Marvel, poiché, a detta sua, rappresentano ideali ormai inesistenti nella società odierna) e spesso disapprovando cose come il disrispetto dei giovani d'oggi verso i genitori (come si evince dalle recensioni di Torno Indietro e Cambio Vita) e il product placement, non solo nei film come ad esempio Natale a Miami, ma anche in molti video di youtuber famosi, al punto da arrivare a prendere di mira youtuber come Willwoosh e il quartetto FavijTV/Federico Clapis/Leonardo Decarli/Zoda per via della loro partecipazione a film qualitativamente pessimi come 10 Regole per Fare Innamorare e Game Therapy.
  • Mr. Money: un piccolo robot giocattolo di colore giallo che inghiotte soldi, nonché uno dei pochi personaggi "reali" verso cui Mighty dimostra affetto. Appare per la prima volta durante il Moccia Time di Amore 14, per poi morire nello stesso video (evento che distruggerà Mighty); successivamente, con grande gioia e sorpresa del Temibile Recensore, tornerà in vita in un altro Moccia Time (quello di Universitari - Molto più che amici).
  • Danny La Iena: ex-youtuber, recensore e creatore della webserie Ragno Uomo (parodia della serie animata dell'Uomo Ragno del 1967), ha collaborato con Mighty Pirate in due occasioni. Nonostante ciò, i due mostrano caratteristiche opposte, ragione per la quale non sempre vanno d'accordo: similmente all'amicizia/rivalità tra Capitan America e Iron Man, Danny è un nostalgico che non sopporta i ragazzi d'oggi e la loro abitudine di stare sempre attaccati ad oggetti come cellulari e PC, quando in realtà Mighty è solito passare molto tempo libero in questa maniera, finendo per essere rimproverato dall'amico per questo e altri motivi (anche se, come detto prima, anche Mighty non sembra apprezzare molto i ragazzi d'oggi). Guarda caso, i film recensiti dal duo hanno come tema i viaggi nel tempo e sono diretti dai Fratelli Vanzina (tra i quali uno dal titolo Il Cielo in una Stanza, scopiazzatura mal riuscita di Ritorno Al Futuro, film preferito del Temibile Recensore). Durante la videorecensione di una di queste pellicole (Torno Indietro e cambio vita), a fine video Danny se ne va via dalla casa di Mighty Pirate, venendo successivamente investito da una macchina, la quale, similmente a quanto accaduto ai protagonisti della pellicola, lo trasporta al di fuori del continuum spazio temporale. Nonostante ciò, è ricomparso nell'ultimo Moccia Time insieme ad altri youtuber che avevano dedicato una videolettera alla chiusura della rubrica dedicata al famoso regista e scrittore. Dato che i mittenti della lettera erano immaginari e Danny appare comunque circondato dalle mura di qualche antico villaggio inglese, si può presumere che sia ancora in giro a spasso nel tempo.
  • Albo Abourt: youtuber cantautore, è solito lavorare alle canzoni comiche presenti nei video di Mighty (come Siamo tutti Mighty dalla videorecensione di Game Therapy); a parte ciò, appare raramente in compagnia del Temibile Recensore. Fa un cameo nella già citata recensione di Don Matteo, una breve apparizione nel Moccia Time di Universitari - Molto più che amici, mentre nell'ultimo Moccia Time tenta in tutti i modi di ottenere dei siparietti con Mighty, ma finisce per essere prima malmenato da quest'ultimo e poi lasciato solo in un "angolino della depressione", anche se alla fine riesce nel suo intento.
  • L'Oscuro Signore dei Fagiani: è l'oscura presenza che disegna le copertine a Mighty e a volte lo riprende, collabora per la prima volta nella recensione di Alex l'Ariete (con tre illustrazione che espongono il piano di assalto), mentre dalla seconda parte di Il Sangue e la Rosa si occupa di tutte le copertine delle varie recensioni di Mighty Pirate, tutte firmate con dei piccoli fagiani in un angolo. Mentre si ritrova dietro la telecamera per la prima volta nella recensione Il Cielo in una Stanza ruolo che riprenderà per Torno Indietro e cambio vita e, nelle riprese a ponte Milvio nel Final Moccia Time, appare a video un'unica volata nell'ultima scena delle recensione di Torno Indietro e cambio vita nel ruolo del postino.
  • Bosca: strano essere vegano che si nutre solo di patate, compare in piccolo nei crediti di diversi video dove solitamente collabora con l'audio e le canzoni.
  • Federico Moccia: Ex-sindaco di Rosello nonché scrittore dei libri da cui vengono poi tratti i film recensiti nei Moccia Time (in alcuni diretti da lui stesso in persona), dopo aver prima risposto in maniera autoironica a Mighty in un video insieme a Dellimellow, compare nel finale dell'ultimo Moccia Time, per poi essere protagonista di un'intervista da parte del Temibile Recensore riguardante il suo lavoro come scrittore. È stato recentemente condannato a 2 anni di carcere a causa di evasione fiscale.
  • Ratmassimo: Youtuber che parla di film squallidi e videogiochi, compare alla fine del Moccia Time di Amore 14, facendo a gara con Mighty su chi sia il miglior interesse amoroso della protagonista "Carolina", con Mighty che tifa per il personaggio di "Gibbo" e Ratmassimo per quello di "Lele".
  • Doctor Game: Youtuber che tratta di videogiochi, compare nella videorecensione di Game Therapy, dove informa Mighty su argomenti a tema videoludico riguardo il film (dando però l'impressione di essere inquietante); a fine recensione, Mighty chiede a Doc di catapultarlo all'interno di The Secret Of Monkey Island;la richiesta di Mighty viene soddisfatta,ma,per colpa di alcune macchinazioni del Doc,rimane permanentemente intrappolato nel gioco,facendo sì che Mighty arrivi quasi a dire "Eri il mio idolo,figlio di pu***na!"[cit. a Game Therapy] al protagonista del gioco quando quest'ultimo rifiuta inconsapevolmente di aiutare Mighty a tornare nel mondo reale.

Curiosità

  • Il nome del suo canale è ispirato alla famosa serie di avventure grafiche di "Monkey Island", il cui protagonista ha come frase ricorrente "Hello, I'm Guybrush Threepwood, a mighty pirate!". Da questa frase, Mighty Pirate ha tratto anche il saluto con cui iniziano tutti i suoi video, "Salve a tutti, sono Mighty Pirate, un temibile recensore!".
  • È un grande appassionato di videogiochi, specialmente di avventure grafiche, tanto da considerare Monkey Island la miglior serie di videogiochi di sempre.
  • Nel suo secondo canale, chiamato semplicemente "Michele Giardi", Mighty (oltre ad aver caricato alcune recensioni nel periodo in cui gli era impossibile farlo nel canale principale a causa del fatto che YouTube non glielo permetteva date alcune restrizioni riguardante i copyright dei film da lui recensiti) era solito caricare dei "Mightylog", vlog lunghi quanto le recensioni ma improvvisati in cui Mighty recensiva cinecomics come Lo Chiamavano Jeeg Robot e Captain America: Civil War.
  • Essendo un grande fan della serie videoludica Monkey Island ,Mighty ha sviluppato un videogioco fanmade chiamato "Monkey Island 0" (di cui il tempo richiesto per lavorarci è stato di oltre 2 anni), ipotetico prequel dei videogiochi di LucasArts.
  • È un fan della serie televisiva italiana Boris, che ha omaggiato in numerose occasioni. Inoltre la sua serie Netflix preferita è Bojack Horseman.
  • Il 26 luglio 2016 è apparso in televisione in un'intervista da parte di San Marino RTV.[2]
  • Nonostante Mighty sia solito stroncare film e fiction italiane, egli sembra anche essere un amante del cinema italiano del passato,essendo un fan dei film del duo Bud Spencer/Terrence Hill e di Fantozzi. Infatti, in occasione della morte di Bud (avvenuta il 27 Ggiugno 2016), Mighty scrive e condivide alcuni post su Facebook riguardanti la morte del tanto amato attore e di come abbia sognato un suo ritorno in coppia con Terrence Hill (attualmente interprete di Don Matteo nell'omonima fiction della Rai) sul grande schermo; il 3 luglio dell'anno successivo muore anche Paolo Villagio (interprete di Fantozzi) e Mighty decide quindi di scrivere un post sempre su Facebook su come abbia ammirato l'attore vedendolo come un punto di riferimento e un artista a tutto tondo e anche di come abbia apprezzato il personaggio di Fantozzi e l'influenza che avuto in Italia; inoltre,in entrambi i casi, Mighty, in onore dei defunti attori, ha usato immagini di film a cui hanno preso parte gli attori come copertina della pagina Facebook del canale.
  • Il 14 febbraio 2018, ovvero il giorno di San Valentino, ha svelato sulla propria pagina Facebook di essere fidanzato.
  • Mighty in un'intervista ha dichiarato che le sue occhiaie (ormai divenute permanenti) siano in realtà dovute al fatto che, avendo sempre molte idee in testa e volendole sviluppare, è solito dormire poco.

Note

  1. http://ilmegliodiinternet.it/la-temibile-intervista-mightypirate/
  2. http://www.smtvsanmarino.sm/video/cultura/mighty-pirate-temibile-recensore-tubo-26-07-2016