FANDOM


« Un modo anche per chiudere questo straordinario 2014: un anno fatto di passione, risate e video di merda. »

MOSTARDA - Cari italiani è un video di Yotobi, nona puntata della serie Mostarda. È stata caricata su YouTube più di un mese dopo la puntata precedente.

Descrizione[1] Modifica

« Se proprio volete vendervi, almeno fatelo per bene! »
Essendo l'ultimo video del 2014, questo episodio è impostato come una parodia del discorso di fine anno del Presidente della Repubblica Italiana, con tanto di sfondo della sala ovale della Casa Bianca e inno della Federazione Russa in sottofondo.

Yotobi utilizza questo pretesto per compiere un bilancio dell'anno che sta per chiudersi, analizzando la sua attività, i suoi traguardi e progetti per l'anno venturo. Nello specifico, considera il suo ultimo anno di attività, caratterizzato dall'introduzione di Mostarda e il conseguente abbandono del format delle recensioni, come soddisfacente in linea di massima, nonostante ritenga che la serie necessiti un miglioramento per quanto riguarda la satira nelle puntate, ricordando anche con affetto gli altri video, slegati da Mostarda, da lui realizzati nel corso dell'anno (come i due In Poche Parole o le recensioni di Sharknado e Birdemic 2).

Il discorso di Yotobi prosegue commentando l'andamento di YouTube Italia in generale, in particolare il fenomeno delle pubblicità e dei product placement e soprattutto la questione di Francesco Sole, l'evento che più aveva scosso la community italiana di YouTube quell'anno, generando il lancio virale dell'hashtag #selvaggianonmentire, indirizzato ai responsabili Selvaggia Lucarelli e Francesco Facchinetti.

Yotobi termina il suo discorso, e il video, paragonando lo scenario italiano di YouTube alla stessa Italia, vista la presenza di varie tipologie di youtuber che somiglia molto ai vari tipi di cittadini italiani: chi lavora duramente senza ottenere nulla, chi riesce con un po' di fortuna a raggiungere dei risultati, chi non si mobilita in alcun modo, e, infine, gli immancabili "raccomandati". A questo punto del video, Yotobi ironizza sul fatto che ormai l'unica cosa che differenzi le due cose sia la presenza della mafia, che probabilmente raggiungerà anche YouTube.

Con i ringraziamenti e gli auguri di Natale ai fan e a tutti quelli che lo hanno supportato nel progetto Mostarda, il video volge infine al termine.

Testo[2] Modifica

Yotobi CariItaliani

Cari italiani, benvenuti nel discorso di fine anno! Volevo parlarvi di alcuni argomenti che mi stanno tremendamente a cuore, un modo anche per chiudere questo straordinario 2014: un anno fatto di passione, risate e video di merda. Questo è stato l'anno del cambiamento, l'anno di Mostarda. Perché io, povero illuso di merda, credevo di riuscire a fare quello che mi piacerebbe fare dal vivo, cioè monologhi, in video. Ahahah, non ha funzionato! Diciamo che mi sono piaciuti tutti i video che ho fatto, ma dal primo c'è stata una discesa... Non tanto per quanto riguarda gli argomenti, più che altro per la cattiveria. Ma oh, io mi ci sono comunque divertito. E questo, cari italioti, vuol dire che smetteranno? Assolutamente no. Significa che li farò in modo un po' diverso. Ma che cazzo ve ne frega a voi, tanto sono io quello che li dovrà scrivere. E ho cercato di alternare questo format con altri tipi di video sempre umoristici. video come In Poche Parole, oppure Toys, sono video che mi stanno molto a cuore. Anche le uniche due recensioni che ho fatto durante l'anno le tengo sempre qui, nel mio cuore italiano, insieme a tutti i vostri splendidi commenti tipo: "Scusa, ma non aveva detto che le mollava le recensioni? Mo un'altra ne ha fatta!". Classico calore del web della nostra penisola! Ho visto anche molti amici e colleghi cambiare insieme a me: tanta, tanta gente si è convertita al marchettone, venendo profumatamente pagata per fare pubblicità a qualcosa o per inserire una marca da qualche parte. E io, personalmente, non ci trovo nulla di male, ma lasciatevi dare un piccolo consiglio: se proprio avete deciso di farvi stuprare il culo, almeno non fatelo con un giovanotto ventenne di Brescia belloccio, almeno fatevelo sfondare per bene, tipo con quattro camionisti colombiani. Questo per farvi capire che se proprio dovete vendervi, almeno fatelo per bene, così come ha fatto il nostro amico Sole. Lui ha preso una decisione: non solo si è fatto stuprare da quattro camionisti colombiani, ma c'era anche tutto un convoglio di ferrovieri della Val Susa, e pure due minorenni che guardavano. Insomma, ci ha dato dentro come una scimmia bonobo! Ma il web non ci sta! Siccome il signor Facchinetti e la signora Lucarelli hanno deciso di dire che in realtà il signor Gabriele Dotti si è fatto da sé, è scoppiato il finimondo. Ed è molto appagante vedere finalmente l'intera community italiana del web riunita! Certo, si sono uniti per odiare qualcuno e non per fare qualcosa di decente insieme, ma comunque!

Yotobi CariItaliani2

Molti dicono che ormai il web si avvicina sempre di più alla televisione come infrastruttura. io direi che assomiglia di più all'intera Italia. Abbiamo tutte le tipologie di lavoratore: chi si fa il mazzo e non arriva da nessuna parte, chi si fa il mazzo e ha culo, e riesce ad arrivare da qualche parte, chi non fa u cazzo dalla mattina alla sera e se ne lamenta e chi invece ha la spintarella. Dico io, visto che stiamo andando proprio in quella direzione, sai cosa manca? La mafia! Sì, perché non prendere ogni singola categoria di video di YouTube, dal makeup, alla cucina, alle recensioni di film, ai videogiochi, e metterci uno che va a chiedere il pizzo, e che spezza le gambe a chi non riesce a pagare? Poi vedrete che si schiereranno due gruppi: chi riuscirà a infiltrarsi nelle alte cariche e chi invece cercherà di scioperare protestando e verrà caricato di mazzate dalla polizia. Questo 2015 si prospetta magnifico! E io, grazie a voi, popolo italiano, sono riuscito a coronare un piccolo sogno. È da quando avevo 16 anni che ho sempre voluto fare stand-up comedy, comicità dal vivo. Perché ho notato questo nell'ultimo periodo: le persone, di persona, sono molto meglio, molto più simpatiche e hanno molte più cose interessanti da dire che dietro uno schermo a fare i video. E questo, per davvero. E per quanto riguarda me, parlare davanti a una folla, che ti sta ascoltando per davvero, e non davanti a uno schermo che fa finta di guardarti mentre si masturba, è molto, molto meglio, e mi aiuta a togliere le barriere che ci sono facendo un video. Quindi, per quella prima prova, io non posso che dirvi: grazie. Grazie a tutto il popolo italiano che mi ha sostenuto. E dico questo perché siamo in periodo natalizio e mi si scalda sempre il cuore. Quando siamo tutti uniti, per questa festività, intorno all'albero, a cena con i parenti, che tu stai ad ascoltarli e loro non hanno neanche mezza cazzo di notizia interessante da raccontarti, ma parlano per quattro ore di fila, mi rende felice, così come mi rende felice questo canale. Io, come al solito, vi ringrazio per tutto, cari italiani, vi lascio al prossimo video che ci sarà, boh, chi lo sa, vi rinnovo anche gli auguri di Natale e insieme vinceremo. Yes, we can!

Accoglienza Modifica

Il video ha superato, ad oggi, le 800.000 visualizzazioni, ma risulta comunque la terza puntata meno vista della serie.

Curiosità Modifica

  • Il video è stato oggetto di una poop realizzata da Nocoldiz, dal titolo Yotobi diventa il presidente di UnitinU.[3]

Note Modifica

  1. https://www.youtube.com/watch?v=ziewbgH_dnM&t=3s
  2. https://www.youtube.com/watch?v=ziewbgH_dnM
  3. https://www.youtube.com/watch?v=aWlTd5rroMs

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale