FANDOM


Game Therapy è un film italiano del 2015 diretto da Ryan Travis, principalmente conosciuto per la presenza nel cast degli youtuber italiani Favij, Federico Clapis, Zoda e Leonardo Decarli.

Trama

Trama su Wikipedia.

Accoglienza

Il film è stato accolto male dalla critica. MyMovies riporta un punteggio di 1.38/5. Il sito Movieplayer.it scrive:

« È palese che i ragazzi protagonisti non siano attori, che recitare e saper stare davanti a una videocamera siano due cose diverse. E recitare non è nelle corde di almeno un paio di loro, a giudicare da quanto visto in questo progetto. [...] Non vogliamo, però, essere snob e bistrattare Game Therapy per principio, perché videogiocatori lo siamo anche noi e ci sarebbe piaciuto che lo spunto alla base del film fosse sviluppato meglio rendendo giustizia al mondo a cui si accompagna. Ma se ci viene presentato come film, se arriva in sala (in circa trecento sale, tra l'altro), non possiamo non notare la banalità dello script e della sua costruzione, la qualità dei costumi che sfigura al confronto di alcuni cosplayer visti in giro per fiere specializzate, la recitazione insufficiente, il livello medio che si attesta su quello da webseries non particolarmente ispirata. Perché questa è la sensazione che dà Game Therapy, che cerca anche di lanciare un messaggio di equilibrio nella gestione della propria passione per i videogiochi (per poi, in qualche modo, contraddirlo nel finale), di un prodotto confezionato per il web e Youtube, da cui i suoi protagonisti arrivano. »
([2])

Video dedicati al film

L'immensa risonanza avuta dal film, sia in positivo che in negativo, ha portato la community italiana di YouTube ad esprimersi riguardo al film, come dimostra l'enorme numero di recensioni realizzate da molti youtuber diversi Tra i video più famosi e di successo dedicati al film, ricordiamo:

Curiosità

  • Yotobi, in una live su Twitch[3], dichiarò di essere intenzionato a creare un video dedicato al film, che definì "brutto" e "irrecensibile", ma solo se avesse potuto far partecipare al video anche i quattro youtuber presenti nel film. Alla fine, la recensione non è mai stata creata, ma Yotobi ha comunque approfittato della grande tendenza dell'argomento per organizzare una sorta di "esperimento sociale" su Facebook, pubblicando un finto link alla recensione di Game Therapy, che in realtà portava a un rickroll. Dell'esperimento Yotobi ha parlato nella puntata del suo Late Show dal titolo Sad Yotobi.

Note

  1. http://www.mymovies.it/boxoffice/Italia/top20/?weekend=22/11/2015
  2. http://movieplayer.it/articoli/game-therapy-il-cinema-e-morto-viva-il-cinema_15070/
  3. Spezzone della live su YouTube

Collegamenti esterni